Festa dei Nonni, la Compagnia dei Merli Bianchi in scena a Giulianova

Festa dei Nonni, la Compagnia dei Merli Bianchi in scena a Giulianova

Domenica pomeriggio a Giulianova spettacoli e giochi teatrali per festeggiare il legame speciale tra nonni e nipoti

Teatro Ragazzi, tre domeniche di festa a Giulianova per i 10 anni di laboratori agli Istituti Castorani/De Amicis

Teatro Ragazzi, tre domeniche di festa a Giulianova per i 10 anni di laboratori agli Istituti Castorani/De Amicis

Spettacoli teatrali, giochi e laboratori con la Compagnia dei Merli Bianchi. Primo appuntamento il 24 settembre

La Compagnia dei Merli Bianchi partecipa a “S.T.A.R. Bene” 2017

La Compagnia dei Merli Bianchi partecipa a “S.T.A.R. Bene” 2017

Il 14 e 15 ottobre all’Università di Teramo laboratori, tavole rotonde, spettacoli, degustazioni, incontri e, per la prima volta, performance artistiche in concorso.

Danze popolari, dal 18 settembre a Giulianova i laboratori della Compagnia dei Merli Bianchi

Danze popolari, dal 18 settembre a Giulianova i laboratori della Compagnia dei Merli Bianchi

Dieci lezioni per imparare le tecniche fondamentali della pizzica, tammurriata e tarantella calabrese. Iscrizioni fino al 15

La Compagnia dei Merli Bianchi a L’Aquila per “Follie d’estate”

La Compagnia dei Merli Bianchi a L’Aquila per “Follie d’estate”

In scena l’attrice Margherita Di Marco con le prove aperte studio teatrale “Augusta F.”

Cinema, teatro e salute mentale al Mediamuseum di Pescara

Cinema, teatro e salute mentale al Mediamuseum di Pescara

Al via la rassegna “Sono Altro. Altrove”. Il 30 marzo in scena Margherita Di Marco con “Rosetta Malaspina ovvero da un punto dell’eternità”

L’Aquila – E tu slegato subito – Campagna Abolizione Contenzioni Psichiatriche

L’Aquila – E tu slegato subito – Campagna Abolizione Contenzioni Psichiatriche

L’Aquila – E tu slegato subito – Campagna Abolizione Contenzioni Psichiatriche Siamo lieti di invitarvi a questa importantissima tre giorni intorno alla tematica delle contenzioni psichiatriche. Esiste una campagna nazionale “E tu slegalo subito” (https://www.facebook.com/etuslegalosubito/?fref=ts) ed esistono operatori che portano avanti iniziative come questa, di cui siamo felici ospiti e sostenitori. Vi aspettiamo, tanto per cominciare, il 27 ottobre con […]

“ABUSI”

 

Abusi”

Compagnia dei Merli Bianchi& La Formica Viola

con: Rosamaria Aloisi, Margherita Di Marco, Francesca Fadda

regia: Compagnia dei Merli Bianchi

abusi

Utilizzando la formula della conferenza-spettacolo, ABUSI vuole esplorare il tema della violenza sessuale nel tentativo di rintracciare e raccontare la sua matrice socio culturale. L’intento è quello di ricomporre, attraverso un montaggio di frammenti estrapolati dal cinema, dal teatro e dalla danza, l’evoluzione della cultura dello stupro, dalla fine degli anni 70 ad oggi.

L’evento nasce da una coproduzione e collaborazione tra La Formica Viola e La Compagnia dei Merli Bianchi, con la partecipazione di Rosamaria Aloisi (danzatrice), Margherita Di Marco (attrice), Francesca Fadda (relatrice).

L’amore, quello violato dall’invisibilità, dalle prescrizioni e dal conformismo, diventa lo scenario di un cambiamento grazie a cui viene restituito valore alla soggettività e riscatto sociale.
La resilienza è quella capacità umana grazie alla quale è possibile trasformare un evento potenzialmente destabilizzante in una esperienza formativa e di crescita personale. Un processo pervasivo, al termine del quale le ferite possono gradualmente essere rimarginate affinché si verifichi una piena ripresa del controllo della propria vita, non restando più incagliati nel ruolo di vittime.

Attraverso il teatro e il cinema, l’evento si propone come uno spunto per attivare fattori di resilienza nel contesto culturale, sviluppando la consapevolezza emotiva e cognitiva di quei meccanismi sociali percepiti come un ostacolo al riconoscimento di sentimenti, identità e diritti. Consapevolezza, coscienza civile, relazioni orientate al rispetto possono diventare quelle barriere protettive in grado di ridurre i rischi di discriminazione e violenza e promuovere una cultura dell’accoglienza.